radiomuseum.org
Please click your language flag. Bitte Sprachflagge klicken.

zenith: allineamento dello Zenith Transoceanix

Moderators:
Martin Renz Ernst Erb Vincent de Franco Martin Bösch Mark Hippenstiel Bernhard Nagel Otmar Jung Heribert Jung Eilert Menke 
 
Please click the blue info button to read more about this page.
Forum » Radios and other type of sets (Physics) etc. » MODELS DISPLAYED » zenith: allineamento dello Zenith Transoceanix
           
Franco Forlani
Franco Forlani
 
I  Articles: 49
Schem.: 0
Pict.: 21
22.Feb.18 21:00

Count of Thanks: 1
Reply  |  You aren't logged in. (Guest)   1

Salve,effettuando l'allineamernto di questo apparecchio ho constatato che non riesco ad farlo nella banda dei 16 metri in quanto l'oscillatore non riesce a salire fino alla frequenza di scala (17,4-18,2 MHz) ma rimane circa circa 1 Mhz sotto, con i nuclei completamente fuori. Vorrei sapere se ciò può dipendere da un falso contatto del commutatore o da qualche altra cosa. Grazie.

Biagio Laureti
Biagio Laureti
 
I  Articles: 157
Schem.: 55
Pict.: 298
23.Feb.18 19:08

Count of Thanks: 1
Reply  |  You aren't logged in. (Guest)   2

Ciao Franco, una domanda, le altre bande in OC hanno una escursione corretta? Perchè una bobina può andare in perdita e quindi diminuire l'induttanza ma sicuramente questa non può aumentare, ritengo più probabile che sia il condensatore dell'oscillatore che abbia "modificato" la capacità.
Considera però che ritoccando questo, devi riallineare tuttele bande in OC.

Buon lavoro Biagio

Franco Forlani
Franco Forlani
 
I  Articles: 49
Schem.: 0
Pict.: 21
23.Feb.18 22:31

Count of Thanks: 2
Reply  |  You aren't logged in. (Guest)   3

Caro Biagio, grazie della risposta; dopo qualche giorno di rompicapo ho trovato l'arcano:avevo sostituito la 1L6 con la !R5 che ha una capacità d'ingresso sulla griglia oscillatrice più alta....o almeno credo che sia così. Buona serata.

Franco Forlani
Franco Forlani
 
I  Articles: 49
Schem.: 0
Pict.: 21
24.Feb.18 18:11

Count of Thanks: 2
Reply  |  You aren't logged in. (Guest)   4

Caro Biagio, scusami ma non ho risposto alle tue domande: il riallineamento va bene per le quattrro bande a frequenaza più bassa, lavorando sugli induttori, si discosta poco dalla scala (circa 150 KHz) per i 19 mt mentre è molto lontana dalla scala (circa 1 MHz)  per la frequenza più alta dei 16 mt, pur con gli induttori quasi tutti fuori dalla sede. Mi sembra quindi che il problema non sia dell'induttore. Ho pensato anch'io al condensatore, ma operando sul padding non si ottiene gran che e così pure mettendo in serie al variabile dell'oscillatore un altro condensatore per diminuirne la capacità. Ripensando poi alla sostiruzione della 1L6 con la 1R5, mi sembra, oggi, poco credibile la causa, in quanto la variazione di capacità di ingresso dei tubi è di qualche pf. Qui si arrestano le mie capacità (intendo non i condensatori!) Un cordiale saluto.

Franco Forlani
Franco Forlani
 
I  Articles: 49
Schem.: 0
Pict.: 21
06.Mar.18 12:57

Count of Thanks: 1
Reply  |  You aren't logged in. (Guest)   5

ancora sull'allineamento: ho sostituito la 1R5 convertitrice con una 1L6, ora l'allinemento ve bene tranne che sulle bande 2-4 MHz e 4-8 MHz perchè l'oscillatore non oscilla. Iniettando una RF sul variabile dell'oscillatore il ricevitore funziona; le tensioni sulle valvole sono esatte. Grazie per il contributo.

  
rmXorg