Storia del periodico "L''Antenna"

ID: 626933
Questo articolo si riferisce al libro: Al letteratura

Storia del periodico "L''Antenna" 
05.Jun.23 10:21
466

Pier Antonio Aluffi (I)
Articoli: 74
Nr. ringraziamenti: 1
Pier Antonio Aluffi

Il periodico Italiano “L’Antenna” iniziò le pubblicazioni il 25 dicembre 1929, anno I numero 1. Era una piccola rivista di 16 pagine dedicata ai radio-amatori. Il 1 giugno 1934 divenne "L'antenna La Radio" fino al marzo 1947 per poi perdere "La Radio" e rimanere solo “L'antenna” ad eccezione di alcuni numeri in cui compariva ancora "La Radio". Dal numero 1 gennaio 1952, anno XXIV diventa “L’Antenna TV” fino al termine delle pubblicazioni. Fino al dicembre 1947 era quindicinale, dal gennaio 1948 divenne mensile. Terminò le pubblicazioni nel 1974.

La direzione e amministrazione fino a gennaio 1934 erano in Corso Italia 17 Milano, dopodiché con l’inizio della nuova serie, anno VI numero 1, giugno 1934 viene indicata una nuova sede in Viale Piave 14, sempre a Milano. Il numero 10, nuova serie anno VI, 15 ottobre 1934 indica una nuova sede in via Malpighi 12, Milano. Il numero 1 del 15 gennaio 1939 riporta l’avviso di nuovo cambiamento della sede che viene trasferita in via Senato 24/28 a Milano. Da gennaio 1944 numero doppio 1-2 viene indicato il comitato direttivo. Dal numero 1-2 dell’anno XIX, gennaio 1947 viene indicata come proprietaria la casa editrice “Il Rostro Srl.” che manterrà la proprietà fino alla chiusura nel 1974. Il 15 luglio 1964, la proprietà comunica il cambiamento della sede da via Senato 24/28 a via Monte Generoso 6/a.

Indicazioni ricavate consultando i due siti Web:
In questo sito sono presenti quasi tutte le copie della rivista dal 1929 al 1949,
In questo sito sono presenti quasi tutte le copie della rivista dal 1950 al 1974.
Per gentile concessione di “Introni.it”.

Ringrazia l'autore se ritieni l'articolo interessante o ben scritto.