radiomuseum.org
Please click your language flag. Bitte Sprachflagge klicken.
 

zz2018-10-22 Bologna - Incontro con Ernst Erb

Moderators:
Ernst Erb Martin Renz Vincent de Franco Miguel Bravo-Cos Alessandro De Poi Heribert Jung Bernhard Nagel Eilert Menke 
 
Please click the blue info button to read more about this page.
Forum » In General » zz2018-10-22 Bologna - Incontro con Ernst Erb
           
Alessandro De Poi
Alessandro De Poi
Moderator
I  Articles: 287
Schem.: 2505
Pict.: 5686
18.Oct.18 19:51

Count of Thanks: 4
Reply  |  You aren't logged in. (Guest)   1

Incontro con Ernst Erb alla Scuola di Ingegneria e Architettura

(Aula Magna, Scuola di Ingegneria e Architettura dell’Università di Bologna, viale Risoregimento 2, Bologna)

Il 22 Ottobre alle 9:30 la Scuola di Ingegneria e Architettura dell’Università di Bologna incontrerà Ernst Erb, creatore della Fondazione Radiomuseum.org ed autore di vari libri tra cui il notissimo Radios von gestern considerato il più autorevole riferimento del settore. Radiomuseum.org, con 16.822 membri di 90 nazioni ed un archivio relativo a 296.848 apparecchi d’epoca che include 805.929 schemi, è di gran lunga la più importante fondazione internazionale senza fini di lucro nel settore della radiotecnica e rende accessibili informazioni non reperibili altrove ad un pubblico estremamente numeroso (il sito di Radiomuseum.org ha un numero di accessi giornalieri intorno a 200.000).

 

Dopo una breve introduzione del Prof. Roberto Guidorzi, l’evento avrà inizio, in maniera un po’ inconsueta, con la consegna a Ernst Erb di un riconoscimento da parte della Lega Anti Vivisezione (LAV) che, venuta a conoscenza della presenza a Bologna di Ernst Erb, intende sottolineare la filantropica ed onerosa creazione, da parte di Erb, della Fondazione Diet and Health che, proponendo una alimentazione di carattere vegan, risponde nella maniera più completa alle finalità della LAV.

 

Seguirà la consegna a Ernst Erb del Sigillo della Scuola di Ingegneria e Architettura da parte del Presidente, Prof. Ezio Mesini.

 

La cerimonia si concluderà con il conferimento, da parte del Prof. Gabriele Falciasecca, Presidente della Fondazione Guglielmo Marconi, del titolo di “Marconista del XXI secolo”. Tale riconoscimento, creato dalla Fondazione Guglielmo Marconi nel 2005, è riservato a personalità che in vario modo si siano distinte nel proseguire idealmente l'opera di Marconi, la cui invenzione era destinata, per sua stessa affermazione, ad avvicinare i popoli.

Alessandro De Poi
Alessandro De Poi
Moderator
I  Articles: 287
Schem.: 2505
Pict.: 5686
18.Oct.18 19:52

Count of Thanks: 3
Reply  |  You aren't logged in. (Guest)   2

il Consiglio Direttivo di LAV Bologna è onorato nel ricevere Ernst Erb a Bologna e invita tutti all'evento che segue: 

 

 

Bologna riconosce il valore scientifico di Ernst Erb. LAV gli consegna una targa per il suo impegno in favore della scelta vegan

 

Il 22 Ottobre alle 9:30, presso l’Aula Magna della Scuola di Ingegneria e Architettura dell’Università di Bologna,  in viale Risorgimento 2, lo svizzero Ernst Erb riceverà tre importanti riconoscimenti:

 

- una targa da LAV per lo straordinario impegno nella promozione dell’alimentazione vegan

 

- il Sigillo della Scuola di Ingegneria e Architettura per la Fondazione Radiomuseum

 

- il conferimento del titolo di “Marconista del XXI secolo” 

L’invito è aperto a chiunque desideri conoscere e ringraziare Ernst Erb per la sua attività instancabile!

 

Ernst Erb, dopo la guarigione – che risale a 40 anni fa - da una grave malattia grazie al passaggio a un’alimentazione vegan, ha creato la Fondazione senza fini di lucro “Diet and Health”, tramite la quale da anni si sta dedicando alla diffusione dei valori veg, per la salvaguardia di animali, salute e ambiente. La sua attività di sensibilizzazione è del tutto in linea coi principi fondanti di LAV e, proprio nell’ambito della cerimonia che si terrà presso il polo scientifico universitario bolognese, l’associazione ringrazierà Erb per il suo impegno, consegnandogli una Targa di ringraziamento.

Ernst Erb rappresenta un eccezionale modello di passione e interesse orientati a facilitare la comunicazione tra persone distanti tra loro. La sua attività divulgativa dei benefici dell’alimentazione vegan, anch’essa un atto comunicativo, lo rende un valido testimone, da quarant’anni, della scelta etica che preserva gli animali, tutela la salute e si interessa del Pianeta e di tutti i suoi abitanti. La LAV è felicissima e onorata di potergli donare, in un contesto tanto prestigioso, un segno della gratitudine che la sua dedizione merita.

 

Erb riceverà anche il Sigillo della Scuola di Ingegneria e Architettura in quanto creatore della Fondazione “Radiomuseum.org”, la più importante istituzione internazionale senza fini di lucro nel settore della radiotecnica (la branca dell'elettronica che tratta di onde radio e di apparecchiature per trasmetterle) e  autore di vari libri, tra cui  ‘Radios von gestern’, considerato il più autorevole testo di riferimento del settore.

 

Radiomuseum.org conta 16.822 membri di 90 nazioni e un archivio relativo a 296.848 apparecchi d’epoca e rende accessibili, per un ampio pubblico, numerose informazioni non reperibili altrove.

 

Il programma prevede poi il conferimento ad Erb, da parte della Fondazione Guglielmo Marconi, del titolo di “Marconista del XXI secolo”. Il riconoscimento, istituito dalla Fondazione Marconi nel 2005, è riservato a personalità che in vario modo si siano distinte nel proseguimento dell'opera di Marconi, inventore di un sistema di comunicazione destinato, come da lui stesso dichiarato, all’avvicinamento dei popoli.

 

L’evento si concluderà con un aperitivo vegan, offerto da LAV Bologna.

Alessandro De Poi
Alessandro De Poi
Moderator
I  Articles: 287
Schem.: 2505
Pict.: 5686
09.Nov.18 21:06

Count of Thanks: 2
Reply  |  You aren't logged in. (Guest)   3

Di seguito alcuni scatti e il discorso (inglese + traduzione in italiano) di Ernst Erb a Bologna.

Discorso per la cerimonia della LAV

Thank you for this very unexpected event.
What a coincidence: LAV is a few months older as my second life.

Desidero ringraziare per questo evento così inaspettato.
Tra l’altro, che coincidenza: la LAV è di soli pochi mesi più anziana della mia "seconda vita".

Sorry, I did not even know LAV and see now the good LAV does – for all of us.
Now I hope that in the future we can create win-win-situations.

Purtroppo non conoscevo la LAV e vedo solo ora quanto la LAV stia facendo per tutti noi.
Spero che, in futuro, si riesca a creare situazioni win-win insieme.

We should care much more for nature, animals and humans. At the same time this helps our health.

Dovremmo occuparci maggiormente della natura, degli animali e degli esseri umani. Questo sarebbe di grande beneficio anche per il nostro benessere.

Unfortunately living nature is based on two principles: desire & pain.
All creatures have the desire to eat and to multiply.
Every plant and animal has to fight others for survival and make others suffer.

Sfortunatamente la natura degli esseri viventi è basata su due cardini: il desiderio e la sofferenza.
Tutte le creature desiderano nutrirsi e riprodursi.
Ogni pianta ed ogni animale deve combattere per sopravvivere creando così ad altri sofferenze.

We humans could do better, but we have not even learnt from history – is my opinion by looking at politics.

Noi esseri umani potremmo fare di meglio ma non abbiamo imparato molto dalla storia – questa almeno è l’opinione che mi sono fatto guardando al mondo della politica.

When I look at the situation of our world, I see that the western civilisation has peaked and blossomed.
You know what comes after that.

Quando guardo alla situazione del nostro pianeta, vedo che la civiltà occidentale si è espansa grandemente ed è infine fiorita.
Sapete però cosa è avvenuto dopo questa fioritura.

Everything in nature is in cycles.

Tutto nella natura procede per cicli.

Still: It is our duty to fight for justice – even knowing that this is not part of nature.

Ancora: è nostro dovere lottare per la giustizia – pur sapendo che questo non fa parte della natura.

Let’s do what we can to make the world fairer – for nature and us.

Cerchiamo di fare quanto possiamo per rendere il mondo più giusto – per la natura e per noi.

Let’s be special and not be lemmings, following the mainstream.

Esprimiamo la nostra originalità, non comportiamoci come lemming capaci solo di seguire il flusso della massa.

Viva LAVeraLibertà (LAV) – to do things better if we can.

Viva LAVeraLibertà (LAV) – facciamo ogni cosa ancora meglio, se possiamo.

 

Discorso alla Scuola di Ingegneria e Architettura

This is a great occasion for me – and also a big surprise.
Thank you very much to all who made this true.
Thanks in particular to the President of the School, Professor Dr. Ezio Mesini and to Professor Dr. Roberto Guidorzi and Professor Dr. Aldo Andreani who cared so much for my wife and me in Bologna.

Questa è una grande occasione per me – ed anche una grande sorpresa.
Vorrei ringraziare molto quanti la hanno resa possibile.
In particolare il Prof. Ezio Mesini, Presidente della Scuola e I Proff. Roberto Guidorzi e Aldo Andreani che si sono presi cura di me e di mia moglie in Bologna.

Here I am only the representative for thousands of members who have helped build up the content of Radiomuseum.org.
 
Aggiungo che sto solo rappresentando le migliaia di membri che hanno reso possibile mettere insieme I contenuti di Radiomuseum.org.

I want to give my thanks to Alessandro De Poi and his brother Giovanni  from Italy.
It is them who worked a lot for the Italian section of Radimuseum.org.

Voglio poi ringraziare Alessandro De Poi ed il fratello Giovanni che hanno lavorato moltissimo per sviluppare la sezione italiana di Radiomuseum.org.

Without them the Italian radio history would not be documented so widely.
This by the many wonderful radio models Italy’s industry has created and produced.

 
Senza di loro la storia della radio in Italia non sarebbe stata documentata in maniera così vasta attraverso i molti meravigliosi modelli di radio che l’industria italiana ha creato e prodotto.

That passed industry allowed many modern industries to prosper these days.

L’eredità di queste industrie del passato ha permesso a molte moderne industrie di svilupparsi e prosperare anche ai nostri giorni.

il Sigillo della Scuola di Ingegneria e Architettura per la Fondazione Radiomuseum

(In foto: il Sigillum Magnum della Scuola di Ingegneria e Architettura per la Fondazione Radiomuseum)

Discorso alla Fondazione Guglielmo Marconi

For me Marconi is the best example for a person having a strong interest in something.
Not only curiosity!
Sometimes a strong interest is even better than having good school marks.

Per me Marconi è il miglior esempio di una persona guidata da un forte interesse per qualcosa.
Non semplice curiosità!
Talvolta un forte interesse dà frutti anche migliori di una brillante carriera scolastica.
 
Interest as such is one of the most important factors for a positive and sometimes prosperity life.

L’interesse come tale è uno dei fattori più importanti per avere una vita positiva e, talvolta, anche prospera.

The early radio technique and later the AM modulation are very easy to understand.
As child we could build crystal detectors.
With them we were independent from electricity.
But also the audion was easy to build.
Young persons could have success.
This has led many young humans to be later an electrical engineer.

Le prime tecniche radio e, succesivamente, la modulazione di ampiezza sono di comprensione molto facile.
Da ragazzi molti di noi hanno costruito una “radio galena” che operava senza alcun bisogno di elettricità.
Anche un ricevitore dotato di uno stadio amplificatore realizzato con un triodo (audion) era facile da costruire.
I giovani che si dedicavano a queste attività, le realizzavano con successo.
Queste esperienze hanno poi portato molti ragazzi agli studi di ingegneria elettrica ed elettronica.

It is understandable that digital techniques were introduced.
But it is not understandable that AM transmitters ceased to exist.
Nor that it is not allowed to build such transmitters with low power.

E’ ben comprensibile che, oggi, siano state introdotte tecnologie digitali.
Non è però comprensibile perché I trasmettitori AM abbiano cessato di esistere e neppure che non sia consentito utilizzare trasmettitori di questo tipo di bassa potenza.

It is not only good to have the Bologna-Declaration as a standard for higher education.
I think there is not enough money spent into having lesser students per professor.
Each student should have better chances to get a post in his / her field.

Non basta adottare la Dichiarazione di Bologna come standard nell’istruzione universitaria.
Credo non si spenda a sufficienza per migliorare il rapporto tra numero di studenti e di docenti e per aumentare la possibilità per ogni allievo di trovare poi una occupazione nel proprio settore.

Or could it be that there are too many students?
To my opinion there are not enough high level apprenticeships for all kind of professions.
There Switzerland might be a good example how to solve this.

Oppure è troppo alto il numero di studenti?
A mio avviso non c’è invece un numero abbastanza alto di allievi di buon livello nell’ambito di ogni professione.
La Svizzera potrebbe fornire un valido esempio nella soluzione di questo problema.

We should go beyond today’s studies.
We should try to bring young people into a situation where they know in what they are interested in.

Dovremmo andare oltre l’attuale organizzazione dei corsi di studio.
Dovremmo portare I giovani a focalizzare chiaramente quali siano I loro interessi profondi.

They should know how important it is that one can do interesting things – at least as a hobby.
This is even more important for persons who can’t go through the Bologna-Process.

I giovani dovrebbero diventare consapevoli di quale importanza sia per ognuno svolgere attività nelle quali sia profondamente interessato – magari anche solo a livello di hobby.
Questo può avere una rilevanza anche maggiore per chi non può accedere a corsi di formazione superiore.

il conferimento del titolo di “Marconista del XXI secolo”

(In foto: Targa del conferimento del titolo di “Marconista del XXI secolo”)

Nella foto qui sopra:

  1. Fabrizio Fergnani - Membro del Consiglio di Amministrazione, LAV Bologna
  2. Claudio Melchiorri - Professore, Direttore Dipartimento di Ingegneria dell'Energia Elettrica e dell'Informazione (in rappresentanza del Prof. Ezio Mesini, Presidente della Scuola)
  3. Gabriele Falciasecca - Professore Emerito di Campi Elettromagnetici
  4. Ernst Erb
  5. Annalisa Amadori - Responsabile LAV Bologna
  6. Paola Segurini - Responsabile nazionale LAV, Area Scelta Vegan
  7. Roberto Guidorzi - Professore Emerito di Teoria dei Sistemi
  8. Luigi Parisini - Membro del Consiglio di Amministrazione, LAV Bologna

 

Link esterni:

This article was edited 10.Nov.18 11:36 by Alessandro De Poi .

  
rmXorg