radiomuseum.org
Please click your language flag. Bitte Sprachflagge klicken.

2004/23

2004/23; Philips Italy; (ID = 2490276) Television
2004/23; Philips Italy; (ID = 2490268) Television 2004/23; Philips Italy; (ID = 2490269) Television
Use red slider bar for more.
2004/23; Philips Italy; (ID = 2490268) Television
Philips Italy;: 2004/23 [Television] ID = 2490268 348x527
Select picture or schematic to display from thumbnails on the right and click for download.
For model 2004/23, Philips Italy; Milano (MI):
Televisore Philips 2004/23
 
Country:  Italy
Manufacturer / Brand:  Philips Italy; Milano (MI)
Year: 1939/1940 Category: Television Receiver (TV) or Monitor
Valves / Tubes 18: EE50 ECH3 ECH3 EE50 EE50 EA50 EA50 EF6 EA50 EL3 EF6 EC50 EL3 EC50 4654 1877 1817 MW22-5
Main principle Superhet with RF-stage; ZF/IF 9700-13200 kHz; 1 AF stage(s)
Tuned circuits 5 AM circuit(s)
Wave bands Wave Bands given in the notes.
Details
Power type and voltage Alternating Current supply (AC)
Loudspeaker Permanent or electro-dynamic (moving coil), system not known yet.
Power out 3 W (max.)
from Radiomuseum.org Model: 2004/23 - Philips Italy; Milano MI
Material Wooden case
Shape Console, Lowboy (legs < 50 %).
Notes

La Philips Radio ha presentato il suo televisore modello 2004/23, con tubo cinescopico da 230 mm, e quadro visivo di 185 x 140 mm, per la ricezione del programma video e del programma audio di accompagnamento.

L'apparecchio è montato in mobile di lusso, ed è di dimensioni non troppo ingombranti. Le caratteristiche più appariscenti dell'apparecchio sono: la nitidezza dell'immagine, la vivezza del contrasto, e la alta luminosità, che consentono una visione perfetta anche in ambienti non oscurati. Il colore del quadro è di un bianco vivo appena leggermente sfumato in azzurro.

La regolazione dell'apparecchio viene effettuata con due comandi (volume e tono) per la parte audio, e tre comandi (luminosità, fuoco e contrasto) per la parte video. La sintonia è regolabile in sede di installazione mediante apposito condensatore variabile. I comandi di sincronizzazione, di larghezza e altezza di quadro sono invece semifissi ed accessibili sul posteriore del mobile, perchè data la stabilità dei circuiti di alta e media frequenza e l'elevato campo di sincronizzazione degli oscillatori di riga e di imamgine è prevista una messa a punto da effettuarsi soltanto a lunghissimi intervalli di tempo.

Il telaio si presenta molto compatto ed è diviso in due sezioni; una riservata ai circuiti di alta e media frequenza del video e dell'audio, l'altra alla alimentazione e ai circuiti di scansione e sincronizzazione. Compreso il cinescopio l'apparecchio è dotato in tutto di 18 tubi elettronici. Di questi tre sono di tipo EE50 ad emissione secondaria, e vengono impiegati in alta frequenza e nella media frequenza del video; due sono di tipo ECH3 e funzionano da convertitori di frequenza; due sono di tipo EF6 e funzionano: 1 da amplificatore media frequenza dell'audio e l'altro da separatore dei segnali di sincronizzazione; due di tipo EL3, costituiscono uno l'amplificatore di bassa frequenza della parte audio e uno l'amplificatore dei segnali di quadro; un pentodo 4654 viene impiegato come amplificatore dei segnali di linea; tre diodi EA50 vengono usati per la rivelazione dei segnali di media frequenza di audio e di video; un tubo 1877, rettificatore per l'altissima tensione fornisce la tensione continua di alimentazione del tubo Cinescopico, e un tubo 1817 adatto a fornire correnti elevate, fornisce la corrente continua di alimentazione dell'apparecchio. Tutti i tubi impiegati sono di normale produzione Philips.

La sensibilità dell'apparecchio è molto elevata, aggirandosi sui 200 μV, e con un dipolo munito di riflettore consente la ricezione anche a notevole distanza dal trasmettitore. La discesa dal dipolo è schermata e il circuito di ingresso è munito di un sistema di bilanciamento che rende minima la captazione dei disturbi da parte della discesa. Ciò rende possibile una buona ricezione esente da parassiti anche in centri abitati, in cui come è noto, il livello dei disturbi è sempre molto elevato.

Dal lato acustico l'apparecchio ha doti particolari di qualità, di fedeltà e di potenza di riproduzione in quanto è munito di un altoparlante ad alta fedeltà e fa uso di speciali circuiti di reazione negativa di bassa frequenza. La potenza di uscita indistorta è superiore ai 3 watt.

Da "Radio Industria" n.59 (settembre 1939)

NOTE: televisore adatto per ricevere segnali video nella banda da 45 a 46 MHz, e audio nella banda da 41.5 a 42 MHz. Sistema a 441 linee interlacciate (standard tedesco in uso in Italia nel 1939).

Il modello 2004/23 era la versione italiana del Philips 2407 (Regno Unito e Francia).

Mentioned in Radio Industria n.59, n.65, n.66, n.67
Literature/Schematics (1) Philips Radio (Philips Technical Review, Vol.4 No.12, pag.342 (December 1939))

Model page created by Tonino Giagnacovo. See "Data change" for further contributors.



All listed radios etc. from Philips Italy; Milano (MI)
Here you find 370 models, 306 with images and 229 with schematics for wireless sets etc. In French: TSF for Télégraphie sans fil.



  
rmXorg