radiomuseum.org
Please click your language flag. Bitte Sprachflagge klicken.

L'Alfiere 2 (II) BI471/A

L'Alfiere 2 BI471/A; Philips Italy; (ID = 657419) Radio
 
L'Alfiere 2 BI471/A; Philips Italy; (ID = 657417) Radio
L'Alfiere 2 BI471/A; Philips Italy; (ID = 384034) Radio L'Alfiere 2 BI471/A; Philips Italy; (ID = 384411) Radio
L'Alfiere 2 BI471/A; Philips Italy; (ID = 384410) Radio L'Alfiere 2 BI471/A; Philips Italy; (ID = 247583) Radio
L'Alfiere 2 BI471/A; Philips Italy; (ID = 384409) Radio L'Alfiere 2 BI471/A; Philips Italy; (ID = 388345) Radio
L'Alfiere 2 BI471/A; Philips Italy; (ID = 657407) Radio L'Alfiere 2 BI471/A; Philips Italy; (ID = 657408) Radio
L'Alfiere 2 BI471/A; Philips Italy; (ID = 657409) Radio L'Alfiere 2 BI471/A; Philips Italy; (ID = 657410) Radio
Use red slider bar for more.
L'Alfiere 2 BI471/A; Philips Italy; (ID = 384034) Radio
Philips Italy;: L'Alfiere 2 BI471/A [Radio] ID = 384034 933x700
Select picture or schematic to display from thumbnails on the right and click for download.
For model L'Alfiere 2 (II) BI471/A, Philips Italy; Milano (MI)
 
Country:  Italy
Manufacturer / Brand:  Philips Italy; Milano (MI)
Year: 1957/1958 Category: Broadcast Receiver - or past WW2 Tuner
Valves / Tubes 7: ECC85 ECH81 EF89 EABC80 EM81 EL84 EZ80
Main principle Superheterodyne (common); ZF/IF 460/10700 kHz
Wave bands Broadcast, Short Wave plus FM or UHF.
Details
Power type and voltage Alternating Current supply (AC) / 110-220 Volt
Loudspeaker Permanent Magnet Dynamic (PDyn) Loudspeaker (moving coil) / Ø 16 cm = 6.3 inch
Power out 2.5 W (unknown quality)
from Radiomuseum.org Model: L'Alfiere 2 BI471/A - Philips Italy; Milano MI
Material Bakelite or Plastics (type unknown)
Shape Tablemodel with Push Buttons.
Dimensions (WHD) 512 x 355 x 225 mm / 20.2 x 14 x 8.9 inch
Notes

Altoparlante tipo 4924068, 3W 5 ohm (AD9744X);controllo volume con presa fisiologica (loudness)

Serie ANIE MF.

Net weight (2.2 lb = 1 kg) 8.2 kg / 18 lb 1 oz (18.062 lb)
Price in first year of sale 42'000.00 ITL
Source of data Guida Pratica Antique Radio IV (2001)
Literature/Schematics (1) -- Original-techn. papers. (Servizio Philips per laboratori)

Model page created by Rino Ferro † 2008. See "Data change" for further contributors.



All listed radios etc. from Philips Italy; Milano (MI)
Here you find 370 models, 306 with images and 229 with schematics for wireless sets etc. In French: TSF for Télégraphie sans fil.



 


Forum contributions about this model
Philips Italy;: L'Alfiere 2 BI471/A
Threads: 1 | Posts: 7
Hits: 2327     Replies: 6
philips: BI471/A; L'Alfiere 2 (II).Uno strano rumore allo spegnimento
Giordano De Vita
21.Jul.12
  1

Ho acquistato questa radio per motivi sentimentali perchè è stata una radio di famiglia, la prima ad FM. Solita routine, ho sostituito tutti i condensatori elettrolitici e quasi tutti quelli a carta,tranne uno incuneato in un angolo impossibile. Ho rifatto la funicella della scala parlante, che per questo modello è un vero incubo e la radio è ritornata alle origini tranne per uno strano rumore allo spegnimento che si verifica dopo che l'apparecchio è rimasto acceso per almeno mezzora. E' un rumore cupo come di un condensatore che si scarica lentamente. Da premettere che la radio è stata "riparata" precedentemente da un tecnico non molto preparato, pertanto questo problema potrebbe essere preesistente e non dovuto alle mie sostituzioni, effettuate tutte con componenti uguali nelle capacità. Mi sapete dare una spiegazione per questo problema? Come ultima considerazione ho notato che le tensioni anodiche sono tutte maggiori di una trentina di volt rispetto ai dati philips ma ho una tensione di rete di 230 volt, è questo il motivo? Concludo dicendo che sono un autodidatta e nella vita mi sono occupato di questioni completamente diverse dalla radiotecnica, quindi ogni suggerimento è prezioso.

                                        Buona estate a tutti

                                         Giordano De Vita

 

Giordano De Vita
24.Jul.12
  2

Ho sostituito uno dei due condensatori elettrolitici da 47 microFarad 450V, che avevo già rimpiazzato e il rumoraccio che accompagnava lo spegnimento della radio è sparito.

                                           Cordiali Saluti

Giuseppe Feniello
13.Aug.12
  3

Salve Sig. Giordano, anche io ho un modello uguale ed anche sul mio le tensioni sono sempre superiori a quanto riportato sullo schema, penso sia la tensione di rete che è 230 V e anche oltre, le stesse tensioni superiori le ritrovo su modelli simili in mio possesso e che hanno telai praticamente uguali (alfiere 1 e miniphone 2). Bisognerebbe (in previsione di un uso continuativo dell'apparecchio) tenere sotto controllo la temperatura del trasformatore di alimentazione ed eventualmente interporre tra questo e la rete una resistenza....

cordiali saluti. Giuseppe.

Giordano De Vita
13.Aug.12
  4

Caro Giuseppe

grazie per la risposta che conforta la mia ipotesi. La radio funziona bene in FM ed ha una sensibilità strepitosa in OC, per questo sono tentato di accenderla spesso ma mi preoccupa la temperatura delle valvole di alimentazione e di potenza, ma sopratutto quella del trasformatore di alimentazione, in quanto elemento molto costoso e spesso introvabile. Il cambio tensioni non prevede un'alimentazione superiore a 220 volt e tu suggerisci di inserire una resistenza in serie al trasformatore ma ho delle perplessità in quanto questa resistenza dovrebbe avere un wattaggio notevole in quanto sarebbe attraversata da tutta la corrente assorbita dal primario. Sai se qualcuno ha risolto questo problema?

Cordiali saluti

Giordano De Vita

Giuseppe Feniello
14.Aug.12
  5

Caro Giordano, dalla scheda di manutenzione originale della philips per questo modello si legge che la corrente, in FM, al primario è di 275 mA (a 220V), mettendo in serie una resistenza da 33 ohm, si ha una caduta di circa 9V, e la potenza dissipata dalla R risulta di circa 2,45 W, penso che adottando una resistenza da 10 o meglio 15 W la temperatura della stessa si mantenga su livelli accettabili, togliendo circa 9 V al trasformatore.

Tutto questo in teoria, siccome in questi giorni sto riparando un HI482A (miniphone2) che ha lo stesso telaio, appena posso faccio la prova della R in serie e verifico i valori teorici, ti farò sapere se la soluzione è fattibile.....

cordiali saluti.  Giuseppe.

Giordano De Vita
14.Aug.12
  6

Caro Giuseppe

Attendo i risultati delle tue prove ma la legge di Ohm conferma che il tuo ragionamento è esatto. Un cordiale saluto e a risentirci.

Giordano De Vita

Giuseppe Feniello
19.Aug.12
  7

Caro Giordano, dalle prove effettuate conviene mettere una resistenza da 47 ohm 15 w, infatti ho verificato con diversi strumenti un assorbimento minore di quanto dichiarato, invece di avere un consumo di 55w sono arrivato a circa 50w, prove effettuate con wattmetro digitale, variac e vari tester, con la r da 47 si tolgono circa 9/10 v.....

Cordiali saluti, è stato un piacere!  Giuseppe.

 
Philips Italy;: L'Alfiere 2 BI471/A
End of forum contributions about this model

  
rmXorg