radiomuseum.org
Please click your language flag. Bitte Sprachflagge klicken.

8A05

8A05; Marelli Radiomarelli (ID = 116895) Radio
 
8A05; Marelli Radiomarelli (ID = 116896) Radio
 
8A05; Marelli Radiomarelli (ID = 445860) Radio
 
8A05; Marelli Radiomarelli (ID = 825387) Radio
8A05; Marelli Radiomarelli (ID = 866390) Radio 8A05; Marelli Radiomarelli (ID = 1785021) Radio
8A05; Marelli Radiomarelli (ID = 177446) Radio 8A05; Marelli Radiomarelli (ID = 177445) Radio
8A05; Marelli Radiomarelli (ID = 177444) Radio 8A05; Marelli Radiomarelli (ID = 168575) Radio
8A05; Marelli Radiomarelli (ID = 168576) Radio 8A05; Marelli Radiomarelli (ID = 168577) Radio
8A05; Marelli Radiomarelli (ID = 177447) Radio 8A05; Marelli Radiomarelli (ID = 177448) Radio
Use red slider bar for more.
8A05; Marelli Radiomarelli (ID = 866390) Radio
Marelli Radiomarelli: 8A05 [Radio] ID = 866390 933x699
Select picture or schematic to display from thumbnails on the right and click for download.
For model 8A05, Marelli (Radiomarelli); Sesto San Giovanni (MI):
I_MARELLI_8A05_front.jpg
 
Country:  Italy
Manufacturer / Brand:  Marelli (Radiomarelli); Sesto San Giovanni (MI)
Year: 1941/1942 Category: Broadcast Receiver - or past WW2 Tuner
Valves / Tubes 5: 6A8 6K7 6Q7 6V6 5X4
Main principle Super-Heterodyne (Super in general); ZF/IF 470 kHz
Wave bands Wave Bands given in the notes.
Details
Power type and voltage Alternating Current supply (AC) / 100-220 Volt
Loudspeaker Electro Magnetic Dynamic LS (moving-coil with field excitation coil) / Ø 21 cm = 8.3 inch
Power out
from Radiomuseum.org Model: 8A05 - Marelli Radiomarelli; Sesto
Material Wooden case
Shape Tablemodel, low profile (big size).
Dimensions (WHD) 560 x 370 x 280 mm / 22 x 14.6 x 11 inch
Notes Gamme d'onda: due medie e due corte. Nell'elenco delle valvole, Guida Pratica AR III indica 5Y3, mentre lo schema 5X4.

Wave bands: 2x BC, 2x SW.
Net weight (2.2 lb = 1 kg) 14 kg / 30 lb 13.4 oz (30.837 lb)
Collectors' prices  
External source of data G.B. Angeletti - Il manuale del radiomeccanico - vol. II
Source of data Guida Pratica Antique Radio III (2000)
Literature/Schematics (1) Il Radio Libro, (Ravalico) 8.Ed. (.)

Model page created by Alessandro De Poi. See "Data change" for further contributors.



All listed radios etc. from Marelli (Radiomarelli); Sesto San Giovanni (MI)
Here you find 431 models, 319 with images and 247 with schematics for wireless sets etc. In French: TSF for Télégraphie sans fil.



 


Forum contributions about this model
Marelli Radiomarelli: 8A05
Threads: 3 | Posts: 9
Hits: 973     Replies: 0
marelli: 8A05; Ringraziamenti dovuti
Biagio Laureti
17.Oct.13
  1

Questa nota, anche se tardiva, ha lo scopo di far conoscere i lavori effettuati sul ricevitore Marelli A805,  grazie ai suggerimenti degli associati al forum.

I larori di ripristino effuati sulla Marelli A805, sono stati realizzati grazie ai suggerimenti di Antonio Tusini e Marco Gilardetti, che avevo già ringraziato (sulla scheda di "colloquio" erroneamente da me utilizzata),  e a Giorgio Costa ed Emilio Ciardiello a cui porgo adesso i ringraziamenti.

Biagio

 
Hits: 2028     Replies: 3
marelli: MARELLI 8A05 -problemi sull'alimentazione
Biagio Laureti
23.Sep.10
  1

Buona sera, è la prima volta che partecipo ad un forum, chiedo scusa per aver utilizzato erroneamente il "colloquio" per porre i miei quesiti. Pongo di nuovo le domande:

Debbo restaurare e riparare un apparecchio Radio Marelli mod. 8A05. L'apparecchio è stato precedentemente manomesso, in particolare l'induttanza di filtro L13 manca completamente (vedi dettagli allegato).

Interpretando lo schema, dovrebbe essere la bobina di campo dell'altoparlante elettromagnetico, ma il mio è magnetoelettrico e presuppongo originario in quanto ha ancora con la decalcomania Marelli.

Ho già provato a installare una resistenza da 2.500 Ohm 5W tra il primo ed il secondo elettrolitico di filtro, ma, pur funzionando il livello dell'audio è basso, inoltre, in questo caso, la corrente anodica della 6V6 è 15 mA (contro i 30-40 mA valore tipico).

Cosa si può fare?

Altra caratteristica strana, diversamente da quanto indicato sullo schema, il catodo della 6V6 è collegato direttamente a massa (manca la resistenza R2 da 220 Ohn 1W) non è stata tolta

Per ultimo, sempre in merito al trasformatore di uscita (L14) il primario  è costituito da un avvolgimento con presa centrale (utilizzati però solo gli estremi) e da un avvolgimente secondario,  la bobina L16 riportata nello schema cosa è? nel mio esemplare non esiste.

Grazie

Biagio Laureti

 

Attachments

Giorgio Costa
24.Sep.10
  2

Buongiorno,dalla descrizione data credo di capire che si tratta di uno degli ultimi modelli della serie e quindi sono state apportate delle modifiche in fase di costruzione.

Per quanto riguarda l'impedenza L13 si tratta della bobina di campo che in nel suo esemplare va sostituita con una resistenza da 1000-1200 ohm,la bobina L16 è normalmente composta da poche spire ma si trova solo sugli altoparlanti elettrodinamici,quindi nel suo non è prevista,per quanto riguarda la resistenza di catodo della 6V6 bisogna verificare se la tensione negativa di griglia della 6V6 sia ottenuta in altro modo (Esempio collegando il centrale della tensione anodica tramite una resistenza di 50-60 ohm verso massa.

Mark Hippenstiel
26.Aug.11
  3

Quasi un anno è passato senza alcuna risposta alle informazioni utili da Giorgio Costa. E 'buona per dare un feedback alle persone che passano attraverso lo sforzo di cercare di aiutare.

Io eliminare il punto interrogativo a seconda del caso può essere considerato chiuso.

Saluti,
Mark

Biagio Laureti
28.Aug.11
  4

caro Mark Hippenstiel,

spero che il senso di ingratitutine che te hai intravisto nel mio comportamento non l'abbia avuto anche Giorgio Costa, in quanto, non capisco come, ma a suo tempo inviai un testo specificando le attività da me intraprese per completare la riparazione ed estendendo i ringraziamenti sia a Girgio Costa sia, se ricordo bene,  a Emilio Ciardiello per i suggerimenti che mi dettero.

Comunque capendo chiaramente che qualcosa non è andata per il verso giusto, estendo nuovamente i ringraziamenti al Giorgio ed Emilio per i consigli che mi sono stati forniti.

Un cordiale saluto a tutti Biagio.

(Non vorrei che questa nota lasciasse intendere la voglia di polemizzare).

 
Hits: 1202     Replies: 3
MARELLI A805 problemi sull'alimentazione
Biagio Laureti
23.Sep.10
  1

Buona sera, è la prima volta che partecipo ad un forum, chiedo scusa per un eventuale comportamento non corretto.

Debbo restaurare e riparare un apparecchio Radio Marelli mod. 8A05. L'apparecchio è stato precedentemente manomesso, in particolare l'induttanza di filtro L13 manca completamente (vedi dettagli allegato), vorrei saper se qualcuno può fornirmi le caratteristiche.

Ho già provato a installare una resistenza da 2.500 Ohm 5W, ma, pur funzionando il livello dell'audio è basso, inoltre, in questo caso, la corrente anodica della 6V6 è 15 mA (contro i 30-40 mA valore tipico).

Altra caratteristica strana, diversamente da quanto indicato sullo schema, il catodo della 6V6 è collegato direttamente a massa (manca la resistenza R2 da 220 Ohn 1W) non è stata tolta

Per ultimo, sempre in merito al trasformatore di uscita (L14) il primario  è costituito da un avvolgimento con presa centrale (utilizzati però solo gli estremi) e da un avvolgimente secondario,  ma cosa è la bobina L16 riportata nello schema?

L'altoparlante è di tipo magnetoelettrico originario ancora con la decalcomania Marelli.

Grazie

Biagio Laureti

Giuseppe Antonio Tusini
24.Sep.10
  2

 La bobina L16 è un avvolgimento in serie con la bobina dell'altoparlante e in controfase e dovrebbe annullare il ronzio.Mentre la L13 sarebbe l'avvolgimento di campo dell'altoparlante elettrodinamico.

E' molto strano che sia montato un magneto dinamico, anche se è marcato Marelli.

Marco Gilardetti
24.Sep.10
  3

Buongiorno Biagio,

la bobina di spianamento dell'alimentatore e' disegnata in modo abbastanza strano, come se facesse parte del blocco altoparlante + trasformatore d'uscita. Se sei assolutamente sicuro della sua mancanza, direi che una qualsiasi bobina da 5H - 10H 100mA potrebbe farne le veci senza alcun problema. Se non sai dove acquistarne una ti consiglio Novarria a Milano, vende anche per posta sul suo sito internet.

Mi sembra comunque strano che la sostituzione con la resistenza da te effettuata provochi un calo cosi' drastico della corrente disponibile alla valvola finale. Hai provato a sostituirla con una resistenza di valore molto piu' basso? La corrente ed il volume in uscita risalgono verso i valori tabellari previsti?

Biagio Laureti
05.Oct.10
  4

Ringrazio  Giorgio Costa, Marco Gilardetti e Antonio Tusini, per i suggerimenti forniti, che mi hanno consentito di ripristinare il funzionamento dell'apparecchio radio.

Riporto di seguito quanto riscontrato quale contributo per quanti possano travarsi in una condizione simile.

dopo aver effettuato una pulizia generale e sostituiti i condensatori elettrolitici di filtro C45 e C46 da 16+16 microFarard in corto circuito,  con altri da  20+20 micro Farad, mancando la tensione su C46, ho costatato che l'altoparlante elettromagnetico era stato sostituito con un'altro magnetoelettrico (Marelli AT 52A), senza ripristinare la funzionalità dell'impedenza di fitro effettuata dalla bobina di campo dell'altoparlate L13.

Ripristinata la funzionalità del filtro con una resistenza da 1.400 Ohm 6 Watt, l'apparecchio dava segni di vita ma la valvola finale 6V6 scaldava tremendamente, anomalia causata da un  valore eccessivo della corrente anodica di circa 75 mA.

A questo punto appuravo la eliminazione della resistenza di polarizzazione catodica R2 della 6V6, ripristinado la quale (220 Ohm 1W) tornavano i valori di polarizzazione del catodo 11 Volt e della corrente anodica a 42 mA (valori caratteristici Vg1 =  -12,5 Volt , Ia = 45 mA , Va 250 Volt)

Credo che sia stato sostituito anche il trasformatore di uscita perchè quello installato ha il primmario costituito dall'avvolgimento anodico e dall'avvolgimento antuironzio, non riportato dallo schema, ma ritengo opportuno mantenerlo.

Adesso sono impegnato nel restauro del mobile

 

 

 
Marelli Radiomarelli: 8A05
End of forum contributions about this model

  
rmXorg